La sbrisolona



Sabato abbiamo festeggiato la prima partita di campionato del mio bimbo e, visto che è il suo dolce preferito, abbiamo preparato la sbrisolona.

Questa torta è probabilmente il simbolo della pasticceria mantovana e pare che la ricetta risalga a prima del '600 quando arrivò anche alla corte dei Gonzaga.
E' una torta dura e deve il nome alla sua friabilità, le brise (briciole), grandi e piccole che si formano quando viene spezzata per fare le porzioni.

E' un dolce di povere origini, in cui gli ingredienti non devono essere sminuzzati, anzi, il tratto caratteristico del dolce sta nella sua consistenza irregolare, dovuta alla lavorazione veloce e al taglio grossolano delle mandorle.


Si distingue da altre preparazioni, proprio per il metodo di lavorazione, che deve essere rapido e risultare a bricioloni, inoltre, questo dolce non dev'essere tagliato in fette regolari, ma spezzato con le mani.

Sbrisolona - ingredienti

250 g farina bianca 00
150 g faina gialla fine
200 g mandorle con la buccia tritate (non troppo finemente)
100 g burro morbido
100 g strutto
160 g zucchero
1 uovo intero
1 tuorlo d'uovo
buccia grattugiata
vaniglia naturale
1 pizzico di sale

Procedimento

Metto tutto in una ciotola e mescolo, dal basso verso l'altro, cercando di formare delle briciolone.
Dopo circa 5 minuti il composto (che deve risultare a grosse briciole) è pronto.
Metto su teglia con carta forno, lasciando cadere le briciole in modo da coprire il fondo, metto qualche mandorla intera e passo in forno caldo a 180° per circa 30/40 minuti.
Deve risultare bella secca e non è una torta che si taglia a fette, ma si "sbriciola".



Commenti

manu e silvia ha detto…
Ma dai,ti è venuta proprio perfetta....complimentissimi!!
baci baci
rosatea ha detto…
Penso di farla in settimana, mi hai ingolosito
Lo ha detto…
Barbara??? ci sei???...se ci sei passi da me per un aiuto grande alla mia tesi??? mi farebbe tanto piacere...cerca il meme raccontami
Chocolat ha detto…
Mi piacerebbe tu partecipassi al mio premio della buona azione per festeggiare i 100 post ! Chocolat
http://cookinginrome.blogspot.com/2008/10/100-good-deed-prize-il-premio-della.html
Maurina ha detto…
Barbara, mi ero persa l'indirizzo del tuo blog... adesso ti metto fra i miei preferiti cosi' non ti perdo piu'. Ma tu non fare la pigrona e posta qualche buona ricetta, dai!!!
Un abbraccio - Maura B. di C.I.
Bosina ha detto…
Chebuonachebuonachebuona!!!
Baciottoni
Rosatea ha detto…
Ma qui non si va più avanti ???
Versione da manuale con lo strutto. Lo so .. ci andrebbe ... visto che una volta lo usavano !!!!

Post più popolari