Le roselline...di primavera!



La Primavera è arrivata...o no!?

Io, intanto, ho preparato delle roselline che chiamano la bella stagione, per dare un piccolo aiuto a questa Primavera che dev'essersi fermata da qualche parte lungo il tragitto...speriamo bene!!

Sabato ho preparato un impasto di schiacciata che mi sono dimenticata in frigorifero: l'ho ritrovato ieri ed ho pensato di utilizzarlo come biga o lievitino per la preparazione della torta delle rose.

Ho preso 130 g di pasta lievitata e l'ho fatta fondere con 100 g di latte intiepidito.
Ho aggiunto 1 uovo intero e 2 tuorli, 1 cucchiaio pieno di zucchero, 300 g di farina 0 mediamente forte e 30 g di burro morbido per finire.
Ho fatto incordare per bene l'impasto e, mentre accompagnavo i pargoli ad equitazione e a calcio, ho lasciato lievitare al caldo.
Al mio ritorno ho sgonfiato l'impasto, l'ho tirato in un rettangolo non troppo sottile e l'ho farcito con un composto di burro e zucchero in parti uguali (100+100 g).
Ho tagliato a tronchi che ho cercato di chiudere nella parte inferiore ed ho messo a lievitare nei pirottini da muffin.
Dopo 2 ore circa ho infornato a 180-200°.

Le roselline sono venute belle soffici, non eccessivamente dolci (o come dice mio marito ho la zampina corta con lo zucchero) e sono piaciute ai ragazzi!

Speriamo piacciano anche alla Primavera!

Commenti

Valentina ha detto…
Molto belle! Complimenti!
Diletta ha detto…
Ciao Barbara! le trovo davvero elegantissime! La ricetta orginale si trva sul libro delle Simili?
Un sorrisone
paolaotto ha detto…
La torta delle Rose è sempre stata il mio tormento...non mi risulta mai abbastanza soffice come io la vorrei...ho già in archivio una ricetta di Gianfranco da provare e ci aggiungo anche la tua...m'ispira moltissimo!Ciao. Paola
manu e silvia ha detto…
bel modo di festeggiare la primavera! son bellissime e sicuramente molto molto buone (anche noi siamo sempre scarse con lo zucchero..;))
bacioni
Simo ha detto…
Mi piacciono, sisisi!!!!!!
Barbara ha detto…
@ Valentina grazie!

@ Diletta no, non c'è sul libro delle Simili...

@ Paola me lo avevi detto che era la tua "croce". A mio parere la lievitazione doppia rende la torta più soffice e più duratura!

@ Manu e Silvia: io tolgo sempre lo zucchero dalle ricette originali...le cose troppo dolci non mi piacciono proprio!

@ Simo: provale!!
Rosatea ha detto…
Mmmmhhhh che gola !
Laura ha detto…
Ma quanto sono bellini! Mi sono avanzati un sacco di pirottini. Quasi, quasi ci provo. Ciao
Anonimo ha detto…
Si, probabilmente lo e

Post più popolari