17 aprile 2011

«È tardi, è tardi!»

Sono quasi le 5, ora del tè e noi due ragazze (^-^) vogliamo un bel tè rinforzato.
Cosa fare se non abbiamo molto tempo ma non vogliamo un biscotto industriale per la nostra coccola pomeridiana?

Non ho dubbi, ho una ricetta archiviata tanto tempo fa, che avevo fatto tante volte e che so essere una sicurezza: i "Rose's sultana scones".

Peso:

500 g farina 00
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 cucchiai di zucchero ed un pizzico di sale

mescolo bene sul banco della cucina e faccio una "montagnola con cratere".

Aggiungo:

110 g di burro morbido ma non fuso

DSC_0051

e con il movimento di chi mima i soldi (...) cerco di incorporare alla farina il burro.
La stessa operazione è indispensabile per fare la pasta frolla. Attenzione però mai maneggiare il burro da solo che, altrimenti, si scalderebbe troppo.

A questo punto aggiungo:

140 g di uvetta sultanina
30 g di noci spezzettate

e mescolo per bene. Alla fine aggiungo:

300 ml (ma io consiglio 250) di latte e lavoro in modo veloce, rotolando il panetto ottenuto.

Accendo il forno a 200° e copro la placca del forno con un foglio di carta oleata.

Stendo l'impasto ad un'altezza variabile tra gli 1 e i 2 cm (dipende se li voglio mangiare così come sono oppure aperti e farciti) e ritaglio con una tagliabiscotti da 5 cm di diametro.

Inforno distanziati (perché lievitano in cottura) e scaldo l'acqua per il tè...ci siamo quasi!

Dopo 15 minuti in forno siamo pronte con tazze, latte, e scones tiepidi da gustare...uno dopo l'altro.

DSC_0056

Che ora è?? «È tardi, è tardi!» direbbe in Bianconiglio...ma il nostro tè ce lo siamo proprio gustato!

DSC_0062

9 commenti:

lerocherhotel ha detto...

meravigliosi questi scones!

Diletta ha detto...

Buoni gli scones!
E sono davvero i protagonisti dell'ora del the!

Un sorriso farcito,
D.

Simo ha detto...

Non li ho mai fatti, devo proprio decidermi a sperimentare...che belli!!!!!!

Reb ha detto...

E ci credo che abbiano avuto un posto d'onore ;)

Erica ha detto...

sicuramente sono deliziosi ^_^ non ho mai assaggiato degli scones ma prima o poi... ^__^

Carolina ha detto...

Chissà che profumino! :)
Gli scones mi piacciono tantissimo e non mancano mai durante la mia pausa tè...
Buona Pasqua!

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

wow che golosità hai realizzato! complimenti, l'assaggerei volentieri! baci!

andrea ha detto...

si assomigliano ai nostri "papassini"
anche questi si sposano bene col the e con il latte.

Barbara ha detto...

No Andrea, non mi ricordano i papassini (che conosco bene perché per metà sono sarda), questi, se mandati tiepidi sono soffici e morbidi. I papassini sono più biscotto, più compatti...ma buonissimi! Grazie,
B