Bomboloni leggeri come una piuma!

Carnevale.
Tempo di frittelle e di dolci e, anche se sinceramente vorrei mettermi un po' a dieta, non posso non impastare i bomboloni più buoni mai impastati!

La ricetta, davvero ottima, è di Paoletta, di Anice e Cannella e io l'ho solo modificata un poco per poterla impastare al meglio a mano, pensando a chi non ha l'impastatrice, perché diciamolo, a mano si può davvero impastare tutto.

Ci vuole solo un po' di buona volontà e di pazienza ed il gioco è fatto.



Ingredienti:
400 g di farina (metà farina 1 e metà 0)
50 g di burro morbido
70 g di zucchero
100 g di acqua
130 g di latte (se si impasta a mano vanno bene anche 100/110 g)
3 g di lievito di birra secco attivo
la buccia di 1 arancia non trattata (l'aroma di arancia è davvero ottimo)
1 cucchiaino di vaniglia home-made
5 g di sale
1 tuorlo

olio di semi di arachide
zucchero semolato per lo spolvero

Procedimento:
Setacciate bene le due farine.
In una ciotola sciogliere il lievito con l'acqua a temperatura ambiente.
Versare 100 gr di farina, presa dal totale, sull'acqua e lievito e mescolare con una frusta, per amalgamare il tutto.
Coprire con pellicola e attendere 1 ora.
Quando il pre impasto è pronto, versarlo in una larga ciotola.
Versare 1 o 2 cucchiaiate di farina ed iniziare a mescolare bene.
Aggiungere il tuorlo e, quando questo è ben assorbito, metà dello zucchero. Impastare ancora bene, aggiungendo ancora un po' di farina, poi inserire l'altra metà dello zucchero.
A questo punto alternare latte e farina (meno una cucchiaiata) fino ed esaurimento.
Aggiungere la vaniglia, la scorza di arancia grattata e infine il sale.
Impastare bene, sul piano di lavoro, tirando la pasta con forza, per almeno 25', fino a che l'impasto sarà elastico e incordato.



video


Alla fine unire il burro morbido, mettendolo al centro dell’impasto, sempre impastando con energia, fino a che l'impasto sarà lucido ed elastico, ben incordato. Se lo prendete in mano non dovrà appiccicarsi.
Solo a questo punto di dovrà metterlo ben coperto in una ciotola a lievitare, ci vorrà circa 1 ora e 45'.
Preparare la crema pasticcera.
Trascorso il tempo della lievitazione, infarinare leggermente la spianatoia, e rovesciare l'impasto lievitato, sgonfiarlo bene e piegare al centro l’impasto, formando una palla.
Lasciarlo riposare 40' coperto da pellicola con la chiusura sotto.
A questo punto spianare la palla col mattarello all'altezza di 1 cm. e 1/2 e tagliare i bomboloni con un coppapasta.
Coprirli con pellicola (giuro è l'ultima volta ;) e fate lievitare 1 ora.

Friggerli, meglio se uno o due alla volta, immergendoli dalla parte che stava a contatto della pellicola, in olio profondo a 170° poi scolare bene su carta assorbente.
Rotolarli nello zucchero semolato e farciteli con crema pasticcerà.

Adesso, senza aspettare ulteriormente, si possono ADDENTARE!

CREMA PASTICCERA mezza dose

Ingredienti:
200 ml di panna fresca
300 ml di latte fresco (alta qualità è meglio)
1 baccello di vaniglia
2 uova intere
40 g di farina 0
150 g di zucchero
1 pizzico di sale

Procedimento:
In un pentolino portare a bollore il latte, la panna e il baccello di vaniglia.
In una boule sbattere bene le uova con lo zucchero e il pizzico di sale.
Aggiungere la farina setacciata e mescolare bene.
Aggiungere il latte tutto d'un colpo versandolo da un passino a maglie fitte.
Mettere a fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano.
Spegnere quando la crema si è addensata e far raffreddare, immergendo la crema in una ciotola e immergendo la ciotola in acqua freddissima!

Commenti

Post più popolari