Aperitivo estivo


Complici questi pochi giorni di fresco inaspettato, abbiamo deciso di accendere il forno, per poterci preparare un aperitivo come si deve!


Sono tre cose facili e veloci da preparare, ma che sono davvero piaciute!


La prima è una ricetta della sorelle Simili presa da un vecchio post di cucina italiana e che, fino ad oggi, non ero mai riuscita a provare.

NODINI CONDITI

Ingredienti:
500 g di farina
250 g di acqua
25 g di lievito di birra
50 g di olio d'oliva
10 g di sale

PER IL CONDIMENTO:
100g di olio extra vergine d'oliva
1 spicchi di aglio 1 peperoncino
6 cucchiai di prezzemolo tritato in maniera grossolana

Preparare con la farina una fontana e metterci al centro il lievito spezzettato fine aggiungere l'acqua, l'olio, mescolare velocemente questa liquido per sciogliere un poco il lievito poi cominciate ad impastare aggiungendo anche il sale.
Formate la solita palla con l'impasto per poterla far lievitare almeno 40 minuti. Una volta pronta e lievitata cresciuta di almeno il doppio prendete un poco di pasta alla volta stendetela in modo grossolano tagliate a forma allungata per poi formare dei grissini sottili con il palmo delle mani poi formare il piccolo tarallo intrecciato.
Mettete una padella antiaderente sul fuoco e con della carta da cucina unta con un poco di olio strofinatela per ungerla, ora adagiate i piccoli taralli e coprite con il coperchio, sono da cuocere 5 minuti da una parte e poi dall'altra. Non ci si deve preoccupare se si abbrustoliscono sono una loro particolare caratteristica. Quando sono cotti passateli nel condimento rigirandoli spesso.

Sono veloci, facili da impastare (li ha impastati il mio grande aiutante in cucina 11 enne) e spariscono velocemente!

La seconda ricetta l'ho trovata su un blog molto interessante che seguo da tempo e che mi ha sempre dato spunti interessanti e ricette affidabili: Labna


La riporto come scritta da lei, io l'ho un po' modificata, ma potrete trovare altre ricette interessanti cliccando sul suo nome!
 
CECI SPEZIATI

Ingredienti:
1 lattina di ceci bolliti
olio d’oliva
sale
1 cucchiaino di peperoncino (secondo me è troppo...)
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di paprika
1 cucchiaino di curry in polvere
1 cucchiaino di aglio in polvere (se piace)
io ho usato 1 cucchiaino di garam masala
Per prima cosa, preriscaldate il forno a 180°; nel frattempo, scolate i ceci e asciugateli bene con della carta da cucina.
Disponete i ceci ben asciutti su una teglia ricoperta di carta da forno e fateli cuocere per 30 minuti, scuotendo la teglia di tanto in tanto per rimescolarli. Tenete d’occhio i ceci: a seconda della dimensione potrebbero cuocere prima del tempo indicato.
In una ciotola capiente ungete i ceci con un filo d’olio, poi aggiungete le spezie, il sale, e mescolate bene con un cucchiaio di legno, infine fate dorare i ceci ancora una decina di minuti in forno.

Ultima ricetta...non è una ricetta!

GIRELLE SFOGLIATE


Ho preso un foglio di pasta sfoglia rettangolare già stesa, l'ho coperta con prosciutto cotto a dadini e scamorza affumicata (affumicata con legno...non con aromi di affumicatura), l'ho arrotolato stretto e messo in frigorifero per una mezz'ora.

Quando avevo il forno già bello caldo a circa 200° ho tolto dal frigo il salamotto di pasta sfoglia e l'ho tagliato a rondelle di circa 1 cm che ho appoggiato sulla teglia coperta di carta forno.

10 minuti dopo erano pronte, friabili e profumate!

Ah....dimenticavo il tutto è stato gustato con uno spritz...o due...non ricordo!

Commenti

Jo@n ha detto…
Chissà che buoni!!!
Barbara ha detto…
Provali!! ;)

Post più popolari