25 giugno 2013

Panini alla cannella




Ieri, complice il fresco, le ferie e la necessità di ascoltare la figlia che ripeteva le materie per prepararsi all'orale dell'esame di terza media, ho impastato molto.

Ho finalmente potuto provare un'altra ricetta del mio libro preferito degli ultimi mesi: Come si fa il pane di Emmanuel Hadjiandreou edito da Guido Tommasi Editore.


Ho preparato dei profumatissimi Panini alla cannella, soffici e fragranti, giusti per essere gustati con un bel caffè.


Ingredienti:

3 g lievito secco attivo
20 g di zucchero bianco (più altro - io di canna - per spolverare)

70 ml di acqua tiepida
200 g di farina 0 (divisa in due parti)
1 g di sale
1 cucchiaino di cannella in polvere (più altra per spolverare - io mix 4 spezie)
2 uova intere allevate a terra (1 per l'impasto e 1 per spennellare)
40 g di burro morbido (più altro per spennellare a fine cottura)
zucchero a velo per spolverare a fine cottura
un anello da circa 20/23 cm

Procedimento:

a. In una ciotola sciogliere il lievito con lo zucchero e l'acqua. Aggiungere 100 g di farina e mescolare bene con un cucchiaio di legno. Coprire e lasciare lievitare per circa 1 ora (deve raddoppiare).

b. Unire al prefermento l'uovo battuto, sale e cannella e i 100 g di farina restanti e mescolare finché non si è ottenuto un comporto omogeneo. Incorporare il burro a mano e lavorare. Coprire e lasciar riposare 10 minuti.

c. Ad intervalli di 10 minuti lavorare l'impasto, tirando una parte dell'impasto e portandolo verso il centro, girando la ciotola per circa 8/10 volte. Ripetere 3 volte e alla fine lasciar lievitare coperto per circa 1 ora.

d. Spolverare il piano di lavoro e trasferire l'impasto che andrà appiattito con le dita per ottenere un rettangolo alto circa 3 mm. Spennellare la superficie con l'uovo battuto e spolverare con lo zucchero e la cannella. Arrotolare l'impasto per il lato lungo e tagliare fette di circa 2/3 cm. Disporre le fette a cerchio nello stampo e lasciar lievitare coperto per circa 1 ora (o comunque fino al raddoppio).

e. Accendere il forno a 200° e mettere una teglia sul fondo del forno a scaldare. Riempire una tazza d'acqua e, non appena il forno è caldo, versare l'acqua nella teglia, abbassare il forno a 180° e mettere nel forno i panini lievitati. Cuocere per circa 15 minuti (finché saranno belli dorati).

f. Sfornare, lasciar raffreddare e, dopo aver pennellato la superficie con il burro fuso spolverare con zucchero a velo e cannella!


1 commento:

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Mi piace un sacco il profumo che conferisce la cannelle, devono essere squisiti.

Fabio