Semplicità





Una torta semplice, dal sapore di buono, di casa.
Una torta veloce, con pochi dosati ingredienti.
Una torta che mi piace moltissimo e che faccio spesso.
La ricetta è della bravissima Giulia Scarpaleggia (di chi se no?) e ve la consiglio davvero!

L'ho preparata sia nella versione estiva come propone Giulia, con le pesche, sia in una versione più primaverile, con le fragole, ma il risultato non cambia, è meravigliosa!


Ingredienti


500 g di ricotta freschissima di pecora (io di latte vaccino, acquistata al mercato contadino)

1 pizzico di sale
1 cucchiaio colmo di fecola di patate
4 cucchiai di zucchero di canna
4 tuorli
2 albumi
Scorza di 2 limoni grattata
Qualche rametto di timo limone (non l'avevo, ma lo pianterò presto nell'orticello)

Per le fragole

1 cestino di fragole profumate
2 cucchiai di zucchero di canna
Succo di ½ limone
1 bacca di vaniglia aperta

Procedimento


Ho lavorato la ricotta con un cucchiaio di legno fino a farla diventare liscia.

Ho aggiunto la fecola di patate, lo zucchero di canna, i tuorli, la scorza di limone grattata e le foglioline di timo. Alla fine ho unito delicatamente gli albumi montati a neve.
Ho imburrato uno stampo rotondo da 24 cm, ricoperto con carta forno (per non avere sorprese ;) e  versato l'impasto, livellandolo.
Ho cotto in forno caldo (statico) a 180°C per circa 50 minuti, finché non è dorato e sodo. 
Ho lasciato raffreddare nello stampo e poi sformato su un piatto da portata.
Ho lavato le fragole, tagliate in quarti e cotto con il succo di limone, lo zucchero e la vaniglia per 5 minuti. Alla fine le ho versate con tutto lo sciroppo sul dolce.
Dopo qualche minuto (se riuscite ad aspettare) sarà pronta da assaggiare!

Deliziosa!





Commenti

Gaia ha detto…
Immaginavo fosse una frolla, invece è un cheesecake.. che bella sorpresa!
Juls ha detto…
sai che avrei voglia di rifarla con le fragole? bella idea!
Barbara ha detto…
@ Gaia: All'assaggio ti garantisco che è una bella sorpresa davvero ;)

@Juls: Ai miei ragazzi è piaciuta moltissimo con le fragole...a luglio però saranno pesche :)

Post più popolari