20 ottobre 2014

English scones





Non c'è English Tea senza scones, ma perché relegarli solo all'ora del tè?

Sono buoni, fragranti, non troppo dolci e da oggi per me sono anche velocissimi da fare!

Li ho sempre preparati a mano, lavorando il burro e la farina con le dita, operazione non troppo veloce...ma ho trovato, spulciando in rete, la videoricetta di Mark Bitmann e ho imparato a prepararli in un attimo.

Io ve li consiglio anche per la colazione: sono rapidissimi da fare e in un attimo avrete pronta una colazione da coccola :)

Ingredienti e procedimento per circa 8/10 scones

Accendete il forno a 230 gradi.

Mettere in un mixer

240 g farina da dolci (senza molto glutine)
44 g di zucchero (io zucchero di canna)
10 g di lievito per dolci
2,5 g di sale

lavorare con dei piccoli colpi di mixer e aggiungere

1 uovo intero
e tanta panna quanta serve a formare un impasto bricioloso e non troppo bagnato da 80 g a 150 g circa (dipende dalla farina e dalla grandezza dell'uovo).

lavorare ancora con piccoli colpi di mixer e rovesciare le briciolone su di un piano infarinato.

Compattare l'impasto e schiacciare fino ad ottenere in panetto abbastanza liscio alto circa 3 cm






Coppare con la forma desiderata e mettere sulla placca del forno ricoperta di carta forno.





Bagnare la superficie degli scones con poca panna e spolverare con zucchero di canna.

Infornare per 10 minuti nel forno già caldo e gustare aperti a metà, accompagnati con con un cucchiaino di mascarpone ed uno della marmellata che preferite (noi di arance rosse di Sicilia ma gli inglesi li mangiano solo con 
quella alle fragole).


Ottimi, davvero!

Se dovessero avanzarvene, potete sempre riporli in un contenitore e scaldarli aperti a metà al momento di mangiarli. Restano buoni per un paio di giorni :)





Nessun commento: