Lumachelle orvietane




Questa è una ricetta davvero letta e riletta ma che mai mi sono ricordata di provare.

Il mio faldone di ricette è troppo pieno e spesso riproduco cose già fatte: sia per migliorarmi, sia perché sono sicura (o quasi..) del risultato.

Oggi invece mi sono lanciata e ho prodotto queste sfiziosissime lumachelle in due versioni: con i ciccioli e con lo speck.

Che dire...la ricetta è di Paoletta e questo è già una garanzia. Sono davvero buonissime e ho dovuto lottare contro i familiari che quando le ho sfornate le hanno addentate bollenti!

Io vi consiglio di farne la dose doppia, come ho fatto io e non ne rimarrete delusi!


Ingredienti:

250 g  farina 0 (io farina 
Enkir e farina Meraviglia del Molino Grassi)
140 g acqua (io 150/160 g)
100 g pancetta (io speck e ciccioli)
50 g pecorino grattugiato finemente (io metà pecorino e metà parmigiano)
10 g strutto
10 g olio extra vergine d'oliva (1 cucchiaio)
10 g lievito (io mezza bustina di quello secco attivo)
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe



Premetto che io ho fatto la doppia dose d'impasto, come detto.

Ho fatto la fontana con la farina e ho sciolto il lievito con l'acqua a temperatura ambiente.

Ho lavorato per bene e ho aggiunto sale, pepe, formaggi grattugiati, olio e strutto.

Impastato di nuovo molto bene, alla fine ho diviso a metà l'impasto: in una metà ho introdotto 100 g di ciccioli di maiale a bricioloni e nella restante metà circa 100 g di speck tagliato a piccoli dadini.

Reimpastato il tutto ho messo a lievitare i due impasti per circa 45/50 minuti.

Ho ripreso l'impasto e suddiviso in palline da circa 25/28 g l'una. 

Ho tirato dei rotolini sottili e ho arrotolato delle lumachelle, cercando di non stringere eccessivamente) che ho messo a lievitare distanziate su teglie ricoperte da carta forno per circa 20 minuti.

Ho infornato a 190° circa per 15 minuti e poi abbassato a 150° per altri 5/10 minuti.

Sono saporite e profumatissime!

Da provare per un aperitivo o per un buffet :)



P.S. Tengo a precisare che tutti gli ingredienti utilizzati per la preparazione sono stati accuratamente scelti ed acquistati da me e che i consigli scaturiscono esclusivamente dal mio gusto personale.

Commenti

Post più popolari