Damper Bread ovvero il mio pane dell'aperitivo!



Quanto mi piace l'atmosfera del venerdì pomeriggio, in cui finalmente si inizia rallentare e a pensare al fine settimana!

Mi piace soprattuto avere il tempo di sfogliare i miei amati libri di cucina e progettare impasti che richiedono più tempo: mi sembra di avere così tante possibilità per poter provare novità e coccolare la mia famiglia.

Per iniziare bene, però, può essere utile un pane molto veloce, da servire ancora tiepido e che profuma tutta la cucina.

Un pane semplicissimo, che si può personalizzare secondo i propri gusti e che con pochi gesti apre il week end con gusto.

Vi propongo questa ricetta, proposta da Lorraine Pascale nel suo programma di cucina, che ho conosciuto sul Gambero Rosso e che mi piace soprattutto per le atmosfere che sa creare, divisa tra Londra e Parigi e la buona cucina!

Ingredienti per un pane medio

450 g di farina autolievitante (oppure 450 g della farina che preferite e 1 cucchiaino e mezzo di lievito istantaneo per preparazioni salate)
mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
75 g di olive verdi denocciolate 
2 cucchiai di rosmarino fresco tritato
250 ml di acqua tiepida

Accendere il forno sulla funzione ventilato a 200°.

In una ciotola impastare la farina con il sale, l'olio, l'acqua e il rosmarino tritato con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

Quando si sarà formata una palla abbastanza compatta, trasferire sul tavolo e impastare brevemente fino ad avere un impasto amalgamato.
Infarinare il piano di lavoro, appiattire la palla di impasto lavorata brevemente e mettere nel centro le olive ben sgocciolate e tritate grossolanamente.
Chiudete le olive all’interno della pagnotta, rigirato l’impasto e formate un pane rotondo e composto.

Con il manico di un cucchiaio di legno premere sul pane creando il segno degli spicchi 4 volte per ottenere un pane con 8 spicchi già incisi.



Infornate per 30 minuti circa, fino a quando il pane assumerà un bel colore..

Otterrete un pane soffice all'interno con una crosta croccante e piacevole!




Ottimo da servire per aperitivo, con olio e aceto balsamico per intingere.
Si può personalizzare a piacere, sostituendo le olive ed il rosmarino con ciò che preferite:

- semi di sesamo o/o mix di semi come girasole, zucca, papavero che donano una note croccante al pane e uno spiccato gusto rustico;
- cubetti di pancetta e peperone giallo e rosso spadellati e asciugati dal grasso, uniti ad un trito peperoncino ed erbe di provenza;
- 2 cucchiai di battuto preparato con olive taggiasche, capperi, un paio di acciughe da aggiungere e un rametto di timo fresco all’impasto e un ripieno di olive taggiasche denocciolate nel centro;
tutto ciò che vi suggerisce il momento e la fantasia!





Commenti

Lasbrook -1867- ha detto…
Meraviglia 😍

Post più popolari