02 novembre 2016

Gialletti delle sorelle Simili




Non saprei dire quanti anni abbia il mio primo libro delle sorelle Simili. Lo comprai senza conoscere il vero modo di impastare e senza conoscere loro, Margherita e Valeria, che nel corso degli anni sono diventate le mie maestre più care.

Tutti i loro libri sono presenti nella mia cucina e spesso, quando cerco una ricetta sicura e affidabile, la cerco proprio tra quelle pagine, sicura che i consigli delle "Sorelle" non tradiscono mai.

In questo lungo fine settimana mi sono dedicata un po' di tempo, per rilassarmi e ho provato qualche ricetta che non avevo ancora mai provato...ci credereste?

I gialletti, sono biscotti tipici di Bologna, preparati con farina di mais fioretto e profumati di limone e si impastano come per una normale frolla: movimenti veloci e precisi, per non scaldare l'impasto.

Ottimi con il tè caldo, in questa stagione, per una semplice autunnale merenda.

Ingredienti

300 g di farina gialla fioretto
150 g di farina per pasta frolla (farina debole)
120 g di burro freddo a dadini
50 g di strutto
180 g di zucchero a velo
5 g di lievito per dolci
2 uova medie
scorza di un limone non trattato
un pizzico di sale

Sul piano di lavoro formare una fontana con la farina fioretto e la farina bianca setacciata insieme al lievito.
Ridurre il burro freddo a cubetti e sfregarlo con la farina e lo strutto, lavorando come per la frolla.

Riformare la fontana, con la farina che sarà diventata come una sabbia umida e nel centro mettere il resto degli ingredienti: uova intere, zucchero, la scorza del limone grattugiata e il sale.
Lavorare battendo con una forchetta gli ingredienti e poi, lentamente, unire la farina e lavorare velocemente con la punta delle dita, senza impastare eccessivamente, proprio come per una pasta frolla.

Fare una palla, avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per un'ora. 

Lavorare brevemente la pasta, rendendola plastica e stendere a circa 3 mm. Tagliare i biscotti come si preferisce (io li ho tagliati semplicemente con una rotella, senza utilizzare delle formine).

Infornare a 180° per 15 minuti circa.


Nessun commento: