Hot Cross Buns

Eccoci allora con la prova!
Ho provato la ricetta proposta dallo SCIEF SCIENTIFICO alias Diletta, modificandole per utilizzare la pasta di riporto e ne sono usciti ta-daaa:

i miei Hot Cros Buns!

Ricetta:

impasto:
pasta di riporto 200 g
farina forte 380 g
zucchero 50 g
burro fuso tiepido 60 g
uovo sbattuto 1
latte tiepido 180 g
mixed spice 1 tsp
cannella in polvere 1 tsp
uvetta 75 g

per le croci:
farina 00 60 g
burro freddo 30 g
zucchero 2 tsp
acqua fredda 1 Tbs

per glassare:
zucchero 2 Tbs
acqua 2 Tbs

Fondere la pdr con il latte tiepido, aggiungere lo zucchero, l'uovo sbattuto e la farina.
Impastare e prima che il tutto sia amalgamato aggiungere il burro.
Fare incordare e lasciare lievitare in una ciotola unta e coperta fino al raddoppio (io ho messo in forno con un pentolino d'acqua fumante, in modo "stimolare" la lievitazione")
Preparare la pasta brisé per le crosi e mettere in frigorifero.
Con la pasta lievitata preparare 12 palline (la prossima volta le farò più piccoline, perché sono diventate molto grandi) e mettere a lievitare (ho rimesso nel forno con pentolino ri-fumante).
Al termine della lavorazione stendere la pasta brisé, bagnarla su di un lato e tagliare, con una rotella liscia, delle striscioline sottili e strette. Mettere dalla parte bagnata a croce su ciascun panino ed infornare a 200° per 15/20 minuti.
All'usita dal forno bagnare con la glassa preparata con zucchero e acqua fatti sciogliere in un pentolino.

Io, rispetto alla ricetta di Diletta, ho tolto i canditi che non tutti in casa gradiscono e la noce moscata in polvere.
Ed ecco gli "Hot Cross Buns con pdr". GRAZIE DILETTA!!

Commenti

Diletta ha detto…
Ciao Berbarella!!! Che belle!!! vi sono piaciute? ma adesso hai la pasta di riporto alla cannella? :))))
Brava!
Lo ha detto…
sei davvero brava bravissima! un bacione
Barbara ha detto…
Diletta...non ho la pasta di riporto alla cannella!
Ho usato la pdr per l'impasto delle hcb e poi, con il resto ho sfornato due teglie di baguette rustica con autolisi di Giorilli...ma questa è un'altra storia...

Domani mattina Hot Cross Buns caldi con burro...doppio sorriso speziato!!

B
Barbara ha detto…
Lo macchè bravissima...Lo ma a chi lo dici!!

Bacio,
Barbara
Mary ha detto…
complimenti sono spettacolari questi buns ma quanti ne ho mangiati , mi hai fatto venire una voglia di farli !
Maurina ha detto…
Barbara ... tanti auguri di buona Pasqua.
Un augurio di cuore per una Pasqua Serena. Laura
robertopotito ha detto…
veramente bellissimi...
Daniela ha detto…
WoW! Interessantissimo il tuo blog! Mi aggiungo subito tra i tuoi "lettori fissi"! Ciao Anobiiana! =) PS. Grazie per gli auguri al mio piccolino...
valentina ha detto…
Ottima ricetta!un po' difficile per me...
Rosetta ha detto…
Passa dal mio blog, hai un premio da ritirare
Buon ponte
Mandi
elenamuti ha detto…
domanda: posso fare il pane o i buns o i panini all'uvetta con la farina autolievitante? e se si, com'è che non la usano tutti visto che sarebbe più comoda.Io sono veramente preoccupata: so cucinar di tutto ma non il pane. non mi lievita mai, resta sempre duro. anche quando metto lievito. persino con la macchina per fare il pane. Non ne vengo fuori. Un sacco di gente prova a spiegarmi le differenze tra i lieviti e simili, ma io seguo le ricette del pane alla lettera e tuttora non lievita. malocchio?
grazie.
ilcucchiaiodoro ha detto…
molto carini e sicuramente buoni
Barbara ha detto…
@ elenamuti: la farina autolievitante non è da usare per questo tipo di lievitati, ma per le torte, per i biscotti...
Per i lievitati come il pane è necessario un lievito di birra frasco o secco (o anche il lievito madre)...

Mi sa che farò un post sulle basi della lievitazione, così magari riesco ad essere più esauriente!

Barbara
Barbara ha detto…
Grazie per la visita a tutte/i!

Barbara
daniela ha detto…
Via i canditi! evvivaa!!
sarah ha detto…
grazie!!!!seguirò il consiglio.
Anonimo ha detto…
molto intiresno, grazie
Anonimo ha detto…
quello che stavo cercando, grazie
Anonimo ha detto…
Perche non:)

Post più popolari